Il cognome 'moleli: araldica, blasone e stemma

Se il vostro cognome è 'moleli, sicuramente in più di un'occasione vi sarete interrogati sull'araldica del cognome 'moleli. Allo stesso modo, potresti essere interessato se il cognome 'moleli appartiene a un tuo parente o a qualcuno molto importante per te. L'araldica dei cognomi è un mondo affascinante che ancora oggi attira molta attenzione, ed è per questo che sempre più persone chiedono informazioni sull'araldica del cognome 'moleli.

L'araldica di 'moleli, un argomento complicato

A volte può essere molto confuso cercare di spiegare come funziona l'araldica dei cognomi, tuttavia, cercheremo di spiegare l'araldica del cognome 'moleli nel modo più semplice possibile. Noi raccomandiamo che per capire meglio tutto quello che stiamo per dirvi sull'araldica del cognome 'moleli, se siete totalmente estranei all'argomento di come sono nati gli stemmi e l'araldica, dovreste andare alla nostra pagina principale e leggere la spiegazione generale che vi diamo lì, in modo da poter apprezzare meglio tutto quello che abbiamo compilato sull'araldica del cognome 'moleli per voi.

Stemma, stemma e araldica di 'moleli

Allo stesso modo, e per rendere le cose più facili, dato che capiamo che la maggior parte delle persone che cercano informazioni sull'araldica del cognome 'moleli sono particolarmente interessate allo stemma del cognome 'moleli, la sua composizione, il significato dei suoi elementi e se ci sono diversi stemmi per il cognome 'moleli, così come qualsiasi altra cosa che può avere a che fare con lo stemma del cognome 'moleli; ci siamo presi la libertà di essere flessibili e di usare le parole araldica e stemma in modo intercambiabile quando ci si riferisce allo stemma di 'moleli.

Contributi all'araldica del cognome 'moleli

Speriamo che la flessibilità riguardante lo stemma del cognome 'moleli non sia presa come una mancanza di serietà da parte nostra, dato che siamo costantemente alla ricerca per poter offrire le informazioni più rigorose possibili sugli stemmi 'moleli. Tuttavia, se avete maggiori informazioni sull'araldica di 'moleli, o notate un errore che deve essere corretto, fatecelo sapere in modo che possiamo avere la più grande e migliore informazione sulla rete circa lo stemma di 'moleli, spiegato in modo semplice e facile.

  • Aratro - 1. Labranza apero. È rappresentato a guardare la mano destra dello scudo.
  • Cantado - 1. Quando un pezzo principale è accompagnato da un altro nei cantoni dello scudo. Generalmente la croce o il sotuer accompagnato da quattro pezzi o figure disposte nei fianchi tra le braccia 2. Si dice che quattro figure o mobili collocate nei quattro
  • capo sostenuto - 1. Si dice che il terzo inferiore del boss sia di smalto diverso da quello rispetto al campo dello scudo.
  • Chief-SoTuer - 1. pezzo che consiste nel boss e dal sotuer.
  • Corona civica - 1. È la corona composta da rami fruttati di quercia o quercia. Dipinge chiuso e Sinople.
  • Crenellato a Gibelin. - 1. Tipo di incoraggiamento con gli anziani delicati, tipici dell'araldica medievale italiana e ampiamente utilizzata in Catalogna.
  • Ferito - 1. Si dice che lo scudo con lancia, saeta, spada, bloccata sul campo e da cui si trovava il sangue. Devi indicare la direzione dell'arma bloccata.
  • Lagna - 1. Si dice del pezzo che è bloccato o tagliato all'interno.
  • Liss - 1. Termine usato da alcuni autori per definire vari fiori LIS nel campo dello scudo. (V. lis, fiore di lis).
  • Per - 1. Nome che si riferisce alle ali di qualsiasi tipo di uccello. Indicare nella posizione rappresentata. Di solito disegnano sempre alla testa dello scudo, altrimenti la loro posizione deve essere indicata. (V. Flight).
  • Punta e caduta - 1. Triangolo Curvilíneo che ha il suo vertice nel terzo inferiore dello scudo e la sua base nella parte inferiore di esso.
  • questo cosa - 1. Spada di allevamento lungo e stretto della sezione triangolare di punte molto affilate armi bianca adatto a ferire (affondo).
  • Shyan - 1. Termine usato per designare animali che mancano della lingua, delle unghie, della coda. 2. Si dice che le armi bianche con la punta rotta, le cui imperfezioni nelle figure e nei pezzi sono una nota di punizione. 3. detto dello scudo in cui sono stati r
  • strappato - 1. Si dice della croce le cui braccia a loro volta sono costituite da due bastoncini ciascuno, che se viene a strappare o aprire quelli principali.