Il cognome Abdul-shakur: araldica, blasone e stemma

Se il vostro cognome è Abdul-shakur, sicuramente in più di un'occasione vi sarete interrogati sull'araldica del cognome Abdul-shakur. Allo stesso modo, potresti essere interessato se il cognome Abdul-shakur appartiene a un tuo parente o a qualcuno molto importante per te. L'araldica dei cognomi è un mondo affascinante che ancora oggi attira molta attenzione, ed è per questo che sempre più persone chiedono informazioni sull'araldica del cognome Abdul-shakur.

L'araldica di Abdul-shakur, un argomento complicato

A volte può essere molto confuso cercare di spiegare come funziona l'araldica dei cognomi, tuttavia, cercheremo di spiegare l'araldica del cognome Abdul-shakur nel modo più semplice possibile. Noi raccomandiamo che per capire meglio tutto quello che stiamo per dirvi sull'araldica del cognome Abdul-shakur, se siete totalmente estranei all'argomento di come sono nati gli stemmi e l'araldica, dovreste andare alla nostra pagina principale e leggere la spiegazione generale che vi diamo lì, in modo da poter apprezzare meglio tutto quello che abbiamo compilato sull'araldica del cognome Abdul-shakur per voi.

Stemma, stemma e araldica di Abdul-shakur

Allo stesso modo, e per rendere le cose più facili, dato che capiamo che la maggior parte delle persone che cercano informazioni sull'araldica del cognome Abdul-shakur sono particolarmente interessate allo stemma del cognome Abdul-shakur, la sua composizione, il significato dei suoi elementi e se ci sono diversi stemmi per il cognome Abdul-shakur, così come qualsiasi altra cosa che può avere a che fare con lo stemma del cognome Abdul-shakur; ci siamo presi la libertà di essere flessibili e di usare le parole araldica e stemma in modo intercambiabile quando ci si riferisce allo stemma di Abdul-shakur.

Contributi all'araldica del cognome Abdul-shakur

Speriamo che la flessibilità riguardante lo stemma del cognome Abdul-shakur non sia presa come una mancanza di serietà da parte nostra, dato che siamo costantemente alla ricerca per poter offrire le informazioni più rigorose possibili sugli stemmi Abdul-shakur. Tuttavia, se avete maggiori informazioni sull'araldica di Abdul-shakur, o notate un errore che deve essere corretto, fatecelo sapere in modo che possiamo avere la più grande e migliore informazione sulla rete circa lo stemma di Abdul-shakur, spiegato in modo semplice e facile.

  • Band di Nebulad - 1. Banda formata da piccole ondulazioni come nuvole. (V. nebulato).
  • Canton-Banda - 1. pezzo che è il risultato della congiunzione del cantone destro e della band.
  • Cuore - 1. Il cuore umano o animale rappresenta e dipinge naturalmente. Appare in alcuni blazon infiammati o fiammeggianti. 2. Alcuni autori chiamano il panela.
  • Fattoria in bar - 1. Si dice dello scudo diviso in tre parti uguali da linee che vanno dal sinistro cantone del boss alla mano destra della barba o punta dello scudo.
  • Fuso. - 1. Si applica agli alberi i cui tronco e rami sono di smalto diverso rispetto al loro tronco. 2. Quando la lancia, il prurito, la bandiera, porta il manico o il supporto di un smalto diverso da quello che è corretto.
  • Gerusalemme, Cruz - 1. Croci potenziate che trasportano quattro croci nei fori delle loro braccia, che possono essere semplici o anche potenti.
  • Maniero - 1. Territorio soggetto al dominio del Signore o della signora e uguale all'amministrazione di uno di essi.
  • Mascherado - 1. Si dice di ogni animale selvatico, in particolare il leone che porta una maschera
  • Moro, testa - 1. Figura che è sempre rappresentata dalla testa di un brufolo, profilo, sciabola e tortillada, con un nastro legato sulla fronte il cui ciclo è al collo. (V. Black).
  • Patrocato, armi di - 1. Sono quelli che distinguono una fondazione o mecenate, possono portare in memoria dell'Istituto.
  • ruota di mulino - 1. È rappresentato con pietra, rotondo e striato in diverse direzioni con un albero o una mano di ferro al centro o senza di essa. Solo la metà di questa ruota è anche disegnata in alcuni scudi di armi. Simbolo di lavoro, abbondanza e forza.
  • Vestito inverso - (V. vestito).