Il cognome Abdullazadeh: araldica, blasone e stemma

Se il vostro cognome è Abdullazadeh, sicuramente in più di un'occasione vi sarete interrogati sull'araldica del cognome Abdullazadeh. Allo stesso modo, potresti essere interessato se il cognome Abdullazadeh appartiene a un tuo parente o a qualcuno molto importante per te. L'araldica dei cognomi è un mondo affascinante che ancora oggi attira molta attenzione, ed è per questo che sempre più persone chiedono informazioni sull'araldica del cognome Abdullazadeh.

L'araldica di Abdullazadeh, un argomento complicato

A volte può essere molto confuso cercare di spiegare come funziona l'araldica dei cognomi, tuttavia, cercheremo di spiegare l'araldica del cognome Abdullazadeh nel modo più semplice possibile. Noi raccomandiamo che per capire meglio tutto quello che stiamo per dirvi sull'araldica del cognome Abdullazadeh, se siete totalmente estranei all'argomento di come sono nati gli stemmi e l'araldica, dovreste andare alla nostra pagina principale e leggere la spiegazione generale che vi diamo lì, in modo da poter apprezzare meglio tutto quello che abbiamo compilato sull'araldica del cognome Abdullazadeh per voi.

Stemma, stemma e araldica di Abdullazadeh

Allo stesso modo, e per rendere le cose più facili, dato che capiamo che la maggior parte delle persone che cercano informazioni sull'araldica del cognome Abdullazadeh sono particolarmente interessate allo stemma del cognome Abdullazadeh, la sua composizione, il significato dei suoi elementi e se ci sono diversi stemmi per il cognome Abdullazadeh, così come qualsiasi altra cosa che può avere a che fare con lo stemma del cognome Abdullazadeh; ci siamo presi la libertà di essere flessibili e di usare le parole araldica e stemma in modo intercambiabile quando ci si riferisce allo stemma di Abdullazadeh.

Contributi all'araldica del cognome Abdullazadeh

Speriamo che la flessibilità riguardante lo stemma del cognome Abdullazadeh non sia presa come una mancanza di serietà da parte nostra, dato che siamo costantemente alla ricerca per poter offrire le informazioni più rigorose possibili sugli stemmi Abdullazadeh. Tuttavia, se avete maggiori informazioni sull'araldica di Abdullazadeh, o notate un errore che deve essere corretto, fatecelo sapere in modo che possiamo avere la più grande e migliore informazione sulla rete circa lo stemma di Abdullazadeh, spiegato in modo semplice e facile.

  • Aquilone - 1. È rappresentato sotto forma di una stella a otto punti (alcuni la mettono sei, otto e dodici raggi), con la coda sventolata o diritta, la cui lunghezza è tre volte i raggi. La sua posizione normale è in Stick to the Boss anche se è anche rappresentata
  • Armoriado - 1. Si dice che l'abito, l'arazzo o altri elementi, su cui sono dipinte le armi del suo proprietario. Possono essere nella loro estensione o parte di esso.
  • Bar-bar - 1. pezzo che consiste nell'unione del bar e del piede.
  • Batteria sinistra - 1. Si dice della batteria, che inizia dalla punta e dalla metà a destra trovando il suo vertice nel sinistro cantone del boss.
  • Casa - 1. Di solito è dipinto con la porta, accompagnato da due finestre. Simboleggia l'ospitalità e la sicurezza.
  • Contrabbandato - 1. Si dice che lo scudo di taglio e gregge a sua volta, in modo che le bande del boss siano contrarie a quelle dell'altro smalto, situato sulla punta.
  • Cruz è partito - 1. Croce formata da semicerchi all'esterno.
  • Ferocezza - 1. Termine usato per designare qualsiasi animale che insegna i denti. 2. Quando i pesci sono dipinti con la coda e le pinne dei gules, le balene e i delfini sono di solito.
  • gonfalone - 1. Banner minore. Utilizzato dal Medioevo da alcuni stati europei fino ai giorni nostri. Il suo design è variabile, sebbene generalmente due o tre estremità arrotondate o di punta si distinguono.
  • Lobbying - 1. Detto dell'aquila che si tiene con ostacoli o bastoncini di legno. (Vedi Lock, Work-O).
  • Re delle armi - 1. Posizione al servizio del re sovrano, la sua missione consisteva nei tempi passati, essere portatore della Dichiarazione di guerra e pubblicare La Paz, preparare gli scudi di armi secondo le regole del blazon che si tratti di famiglia o comuni. Vestito
  • Scudo personale - 1. Composto dalle caserme corrispondenti alle armi primitive, con i collegamenti che sono stati aggiunti.
  • Scudo, rappresentazione - 1. È il modo di rappresentare graficamente gli smalti araldici. (V. Colori, oro, argento, gules, croce, azzurro, sciabola, peccato, viola).
  • Semipalo-faja - 1. pezzo composito derivante dall'unione della metà superiore del bastone e della cintura.
  • Serperate - 1. Si dice della croce le cui braccia finiscono in serpenti.
  • Swarthy - 1. Termine usato da alcuni antichi autori per il colore della sciabola. (V. Sabre).
  • Tilo, foglie - 1. Le foglie di blocco sono rappresentate come peccatrici o argento. Figura ampiamente usata in araldica germanica e francese.
  • Tritato - 1. Si applica all'uccello che ha il picco di smalto diverso rispetto al resto del corpo. (Borsa di studio V.).
  • Vestito inverso - (V. vestito).
  • Vívora - 1. Snake. È rappresentato, messo in bastone e ondata o mostra solo il collo e la testa da una caldaia, nelle sue maniglie o in vasi, copone o finendo una croce o altri pezzi, quindi vengono chiamati nel linguaggio araldico gringolato. Somma