Il cognome Bescano: araldica, blasone e stemma

Se il vostro cognome è Bescano, sicuramente in più di un'occasione vi sarete interrogati sull'araldica del cognome Bescano. Allo stesso modo, potresti essere interessato se il cognome Bescano appartiene a un tuo parente o a qualcuno molto importante per te. L'araldica dei cognomi è un mondo affascinante che ancora oggi attira molta attenzione, ed è per questo che sempre più persone chiedono informazioni sull'araldica del cognome Bescano.

L'araldica di Bescano, un argomento complicato

A volte può essere molto confuso cercare di spiegare come funziona l'araldica dei cognomi, tuttavia, cercheremo di spiegare l'araldica del cognome Bescano nel modo più semplice possibile. Noi raccomandiamo che per capire meglio tutto quello che stiamo per dirvi sull'araldica del cognome Bescano, se siete totalmente estranei all'argomento di come sono nati gli stemmi e l'araldica, dovreste andare alla nostra pagina principale e leggere la spiegazione generale che vi diamo lì, in modo da poter apprezzare meglio tutto quello che abbiamo compilato sull'araldica del cognome Bescano per voi.

Stemma, stemma e araldica di Bescano

Allo stesso modo, e per rendere le cose più facili, dato che capiamo che la maggior parte delle persone che cercano informazioni sull'araldica del cognome Bescano sono particolarmente interessate allo stemma del cognome Bescano, la sua composizione, il significato dei suoi elementi e se ci sono diversi stemmi per il cognome Bescano, così come qualsiasi altra cosa che può avere a che fare con lo stemma del cognome Bescano; ci siamo presi la libertà di essere flessibili e di usare le parole araldica e stemma in modo intercambiabile quando ci si riferisce allo stemma di Bescano.

Contributi all'araldica del cognome Bescano

Speriamo che la flessibilità riguardante lo stemma del cognome Bescano non sia presa come una mancanza di serietà da parte nostra, dato che siamo costantemente alla ricerca per poter offrire le informazioni più rigorose possibili sugli stemmi Bescano. Tuttavia, se avete maggiori informazioni sull'araldica di Bescano, o notate un errore che deve essere corretto, fatecelo sapere in modo che possiamo avere la più grande e migliore informazione sulla rete circa lo stemma di Bescano, spiegato in modo semplice e facile.

  • Adornato - 1. Quando un pezzo è caricato con un'altra figura. 2. Ha anche detto di qualsiasi pezzo di abbigliamento caricato con un pezzo o una figura. (V. Adommed).
  • Balza - 1. Banner o bandiera utilizzato dai Cavalieri Templar. È rappresentato con la croce Templare al centro.
  • Bastoni nuovi di zecca - 1. Detto da alcuni autori ai bastoncini ondulati e piramidali sotto forma di fiamma.
  • Bordura di Spagna - 1. Termine utilizzato da alcuni autori per definire il bordo alternativo dei composti carichi di un leone e un castello, che rappresentano le armi di Castilla Y León.
  • Canton sinistro-faja - 1. pezzo che consiste nell'unione del Canton sinistro e della Cintura.
  • Cruz-Barra - 1. Si dice del pezzo composto dall'unione della croce e del bar.
  • Flambante - 1. Palos, cinture e fasce d'onda che finiscono sulla punta sono intesi come se fossero fiamme. Deriva dalla voce latina "Flamula", per la fiamma, tuttavia, i nostri Heralds vogliono la visione flambantes della voce francese "Flamb". (V. flameante
  • Gironado - 1. Si dice dello scudo diviso in jirs. (V. Jionado).
  • Nazione, armi di - 1. Sono quelli usati da nazioni, regni e repubbliche.
  • Partizione straordinaria - 1. È la partizione formata dalla fetta il trchado e la diapositiva. Partizione molto rara in spagnolo, europeo e difficile Blasonar Araldry. 2. Partizione formata dal taglio, dalla festa e dal semiparita verso la punta.
  • Principessa - 1. Gli infanti di Spagna portano il loro scudo a Losanje, con una corona di un bambino, mettendo le armi piene e non scambiate, adornate con due palme verdi, come le regine.
  • Ricohombre - 1. Quello che apparteneva alla prima nobiltà della Spagna. Ha ricoperto la posizione palatina o amministrativa, promuovendo parte del Consiglio reale e prese parte alle Cortes.
  • rosso - 1. Nome araldico del colore rosso. È rappresentato graficamente da linee verticali. Simbolo: valore, forza e intrepidità e fede dei martiri. 2. Esiste negli Armori francesi e tedeschi dei Quattordici
  • sangue - 1. colore rosso. Usato erroneamente da alcuni autori antichi quando descrivono Gules. (V. Gules).
  • Squillo - 1. Detto dell'animale, generalmente il bufalo, e secondo alcuni scrittori, il bue o il toro possono anche essere inclusi con il muso attraversato da un anello.
  • Stretto - 1. Si dice che la croce sia diminuita a metà della sua larghezza si adatta ai mobili e ai dati di accompagnamento. Piece onorevole ridotto.
  • Valle - 1. È rappresentato tra due montagne.
  • Vestiti a Losanje - (V. vestito).