Il cognome Besson: araldica, blasone e stemma

Se il vostro cognome è Besson, sicuramente in più di un'occasione vi sarete interrogati sull'araldica del cognome Besson. Allo stesso modo, potresti essere interessato se il cognome Besson appartiene a un tuo parente o a qualcuno molto importante per te. L'araldica dei cognomi è un mondo affascinante che ancora oggi attira molta attenzione, ed è per questo che sempre più persone chiedono informazioni sull'araldica del cognome Besson.

L'araldica di Besson, un argomento complicato

A volte può essere molto confuso cercare di spiegare come funziona l'araldica dei cognomi, tuttavia, cercheremo di spiegare l'araldica del cognome Besson nel modo più semplice possibile. Noi raccomandiamo che per capire meglio tutto quello che stiamo per dirvi sull'araldica del cognome Besson, se siete totalmente estranei all'argomento di come sono nati gli stemmi e l'araldica, dovreste andare alla nostra pagina principale e leggere la spiegazione generale che vi diamo lì, in modo da poter apprezzare meglio tutto quello che abbiamo compilato sull'araldica del cognome Besson per voi.

Stemma, stemma e araldica di Besson

Allo stesso modo, e per rendere le cose più facili, dato che capiamo che la maggior parte delle persone che cercano informazioni sull'araldica del cognome Besson sono particolarmente interessate allo stemma del cognome Besson, la sua composizione, il significato dei suoi elementi e se ci sono diversi stemmi per il cognome Besson, così come qualsiasi altra cosa che può avere a che fare con lo stemma del cognome Besson; ci siamo presi la libertà di essere flessibili e di usare le parole araldica e stemma in modo intercambiabile quando ci si riferisce allo stemma di Besson.

Contributi all'araldica del cognome Besson

Speriamo che la flessibilità riguardante lo stemma del cognome Besson non sia presa come una mancanza di serietà da parte nostra, dato che siamo costantemente alla ricerca per poter offrire le informazioni più rigorose possibili sugli stemmi Besson. Tuttavia, se avete maggiori informazioni sull'araldica di Besson, o notate un errore che deve essere corretto, fatecelo sapere in modo che possiamo avere la più grande e migliore informazione sulla rete circa lo stemma di Besson, spiegato in modo semplice e facile.

  • Araldica - 1. Posizione di Heraldo. 2. Nome dato alla cerimonia fatta per battezzare gli araldi, un atto in cui il re svuotò un bicchiere di vino sulla testa del richiedente.
  • Bar-bar - 1. pezzo che consiste nell'unione del bar e del piede.
  • Calcio - 1. Termine usato per designare qualsiasi pezzo o figura, in particolare il SoTuer e la croce le cui braccia sono curve all'altezza dell'arto. Puoi presentare la croce varie forme e modi che devono essere indicati. (V. Pate, Cruz Teutonic
  • Coquilla - 1. Termine usato da alcuni autori per designare Venera. (V. Venera).
  • Cruz Pate - 1. Cruz ha ampliato tutte le sue estremità e ha chiamato con questa definizione dagli araldisti francesi e adottato con questo nome dagli spagnoli. (Vedi calcio).
  • decrescente - 1. La crescita i cui consigli guardano al lato sinistro.
  • Genealogista - 1. Si dice che lo studio di genealogie e lignaggi faccia professione.
  • gonfalone - 1. Banner minore. Utilizzato dal Medioevo da alcuni stati europei fino ai giorni nostri. Il suo design è variabile, sebbene generalmente due o tre estremità arrotondate o di punta si distinguono.
  • Mantello - 1. pezzo costituito da una perla che ha la parte superiore del boss pieno, senza vedere il campo dello scudo. 2. Scarlet è dipinto, foderato con armiños e basso dalla corona che lo finisce, annodandosi con lacci di nappe che formano due bulloni A
  • Persavor - 1. Ufficiale di armi o araldo della categoria inferiore soggetta all'autorità del re di Armas.
  • rifinito - 1. I pezzi le cui estremità non toccano i bordi del blazon. 2. Diceva anche della lama, della croce o del pezzo che non tocca i bordi dello scudo. (V. abbreviato).
  • Ruota del timone - 1. Rig. Ruota radicata con frusta. Sarà rappresentato davanti. (V. timone).
  • Santiago, Cruz de - 1. Colore Gules a forma di spada. Simbolo dell'ordine di Santiago de la Espada, istituito nel 1175. Inizialmente era noto per ordine dei Frailes di Cácer.
  • Scudo - 1. Scuola e ministero dello scudiero.
  • strappato - 1. Si dice della croce le cui braccia a loro volta sono costituite da due bastoncini ciascuno, che se viene a strappare o aprire quelli principali.
  • Surmontada - 1. Figura che porta a un altro sopra di esso, ma senza toccarlo.
  • Tritato - 1. Si applica all'uccello che ha il picco di smalto diverso rispetto al resto del corpo. (Borsa di studio V.).
  • Umiliato - 1. Si dice del pezzo sottostante o sotto un altro.