Il cognome Betancur: araldica, blasone e stemma

Se il vostro cognome è Betancur, sicuramente in più di un'occasione vi sarete interrogati sull'araldica del cognome Betancur. Allo stesso modo, potresti essere interessato se il cognome Betancur appartiene a un tuo parente o a qualcuno molto importante per te. L'araldica dei cognomi è un mondo affascinante che ancora oggi attira molta attenzione, ed è per questo che sempre più persone chiedono informazioni sull'araldica del cognome Betancur.

L'araldica di Betancur, un argomento complicato

A volte può essere molto confuso cercare di spiegare come funziona l'araldica dei cognomi, tuttavia, cercheremo di spiegare l'araldica del cognome Betancur nel modo più semplice possibile. Noi raccomandiamo che per capire meglio tutto quello che stiamo per dirvi sull'araldica del cognome Betancur, se siete totalmente estranei all'argomento di come sono nati gli stemmi e l'araldica, dovreste andare alla nostra pagina principale e leggere la spiegazione generale che vi diamo lì, in modo da poter apprezzare meglio tutto quello che abbiamo compilato sull'araldica del cognome Betancur per voi.

Stemma, stemma e araldica di Betancur

Allo stesso modo, e per rendere le cose più facili, dato che capiamo che la maggior parte delle persone che cercano informazioni sull'araldica del cognome Betancur sono particolarmente interessate allo stemma del cognome Betancur, la sua composizione, il significato dei suoi elementi e se ci sono diversi stemmi per il cognome Betancur, così come qualsiasi altra cosa che può avere a che fare con lo stemma del cognome Betancur; ci siamo presi la libertà di essere flessibili e di usare le parole araldica e stemma in modo intercambiabile quando ci si riferisce allo stemma di Betancur.

Contributi all'araldica del cognome Betancur

Speriamo che la flessibilità riguardante lo stemma del cognome Betancur non sia presa come una mancanza di serietà da parte nostra, dato che siamo costantemente alla ricerca per poter offrire le informazioni più rigorose possibili sugli stemmi Betancur. Tuttavia, se avete maggiori informazioni sull'araldica di Betancur, o notate un errore che deve essere corretto, fatecelo sapere in modo che possiamo avere la più grande e migliore informazione sulla rete circa lo stemma di Betancur, spiegato in modo semplice e facile.

  • Ampice - 1. Snake alato con una seconda testa nella coda. È incorniciato nel gruppo di animali fantastici.
  • Animato - 1. Il termine usato per indicare la testa di qualsiasi animale, che anche separata mostra la vita negli occhi, di solito sono rappresentati con gules o oro.
  • Bomba - 1. Questa figura è normalmente rappresentata sotto forma di una palla e che esce una fiamma.
  • Convento - 1. Il convento deve essere rappresentato da due o tre campane unite da tele, con una porta ciascuna.
  • Corona trionfale - 1. Con foglie di baia. Simbolo della vittoria. Ai generali dell'esercito fu concesso che avevano vinto in una battaglia importante sconfiggendo il nemico.
  • Doppio contatore -allegato - 1. Detto da alcuni autori del pezzo doppiamente incoraggiato da entrambe le parti, ma le loro aperture non coincidono, cioè sono alternate da una parte all'altra. (V. CounterBown).
  • Fiancheggiato - 1. Si dice dello scudo se diviso in tre parti uguali delimitate da due linee verticali e angolate, curve di una larghezza di 1/5 dello scudo. Quasi non esistente nell'araldica spagnola. 2. Figura che a partire dalla metà dai fianchi dello scudo
  • Gelosia - 1. Blazon o pezzo quando coperto di bastoncini, pezzi allungati, come rimorchi o lance sulla forma di una lama o che si intersecano come reticolo o recinzione. (V. Frozen).
  • Il quarto - 1. Termine usato da alcuni vecchi araldisti per nominare la caserma. (V. caserme).
  • Semipalo-Barra - 1. pezzo composito derivante dall'unione della metà superiore del bastone e della barra.
  • senza confusione - 1. Albero la cui tazza appare piatta. 2. Cabria o Chevron con la punta tagliata. 3. Ogni figura o mobile in cui è stato tagliato un pezzo della parte superiore. (V. Moving, famigerato).
  • Sfumato - 1. Si dice del pavone Ruante, le cui piume presentano macchie. 2. Quando gli insetti Blasson con uno smalto diverso dal colore che è il loro. (V. Ruante)
  • Tahalí - 1. Ampia fascia in pelle che si tiene dalla spalla destra fino alla vita e che contiene la spada.
  • Vídamo - 1. avvocato ecclesiastico nominato dal re di Francia, che successivamente passò all'uomo laico con l'obbligo di difendere i beni ecclesiastici.