Il cognome Betsey: araldica, blasone e stemma

Se il vostro cognome è Betsey, sicuramente in più di un'occasione vi sarete interrogati sull'araldica del cognome Betsey. Allo stesso modo, potresti essere interessato se il cognome Betsey appartiene a un tuo parente o a qualcuno molto importante per te. L'araldica dei cognomi è un mondo affascinante che ancora oggi attira molta attenzione, ed è per questo che sempre più persone chiedono informazioni sull'araldica del cognome Betsey.

L'araldica di Betsey, un argomento complicato

A volte può essere molto confuso cercare di spiegare come funziona l'araldica dei cognomi, tuttavia, cercheremo di spiegare l'araldica del cognome Betsey nel modo più semplice possibile. Noi raccomandiamo che per capire meglio tutto quello che stiamo per dirvi sull'araldica del cognome Betsey, se siete totalmente estranei all'argomento di come sono nati gli stemmi e l'araldica, dovreste andare alla nostra pagina principale e leggere la spiegazione generale che vi diamo lì, in modo da poter apprezzare meglio tutto quello che abbiamo compilato sull'araldica del cognome Betsey per voi.

Stemma, stemma e araldica di Betsey

Allo stesso modo, e per rendere le cose più facili, dato che capiamo che la maggior parte delle persone che cercano informazioni sull'araldica del cognome Betsey sono particolarmente interessate allo stemma del cognome Betsey, la sua composizione, il significato dei suoi elementi e se ci sono diversi stemmi per il cognome Betsey, così come qualsiasi altra cosa che può avere a che fare con lo stemma del cognome Betsey; ci siamo presi la libertà di essere flessibili e di usare le parole araldica e stemma in modo intercambiabile quando ci si riferisce allo stemma di Betsey.

Contributi all'araldica del cognome Betsey

Speriamo che la flessibilità riguardante lo stemma del cognome Betsey non sia presa come una mancanza di serietà da parte nostra, dato che siamo costantemente alla ricerca per poter offrire le informazioni più rigorose possibili sugli stemmi Betsey. Tuttavia, se avete maggiori informazioni sull'araldica di Betsey, o notate un errore che deve essere corretto, fatecelo sapere in modo che possiamo avere la più grande e migliore informazione sulla rete circa lo stemma di Betsey, spiegato in modo semplice e facile.

  • Angleada - 1. Detto da alcuni autori a bande, barrette, bastoncini, croci, ecc., I cui bordi sono presentati con una fila di circoli mediatici uniti dai suggerimenti che guardano. (V. Anglelada, Anglesada, Holding).
  • Antico - 1. Si dice della corona con raggi piramidali, in cui i leoni di solito corrono. Può anche apparire da solo. I busti di re o principi possono essere incoronati a quello vecchio, secondo alcune assemblee europee.
  • Attraversato - 1. Applicare ai pezzi che trasportano una croce sovrapposta. 2. Si dice del signore che si è arruolato per qualche crociata. 3. Si dice di qualsiasi figura che all'estremità superiore viene aggiunta una croce, di solito il globo e le bandiere.
  • Banda di banda - 1. pezzo che è il risultato dell'unione della band e della cintura.
  • Bandy Band - 1. Banda formata da neri. (V. controcharged).
  • Batteria OnDeada - 1. Si dice della batteria formata da onde.
  • Bene - 1. Questa costruzione è rappresentata in una forma cilindrica o quadrata con un arco o senza ferro o pietra per mettere la puleggia, la catena e il cubo. In alcuni scudi è rappresentato con una copertura. Simbolismo: salvezza, profondità.
  • Cabo de Armería - 1. Si dice del parente principale, capo del suo lignaggio a Navarra. Chiamato anche Palacio Cabo. (V. Cabo de Armería).
  • Cremisi - 1. Colore simile al viola. (V. Purple).
  • Croce triplicata - 1. Cruz formata da tre traverse orizzontali che attraversano la traversa verticale o centrale. Simile al papale.
  • Crown of Prince of Astuias - 1. uguale al reale della Spagna, ma con quattro fasce. Appartiene all'erede della corona di Spagna.
  • Di Heraudie - 1. È il più antico trattato araldico che è noto, scritto nella lingua anglo-normanda negli anni 1341 e 1345, secondo M. de Riquer. Sebbene ce ne siano alcuni ancora più anziani dalla fine del XIII secolo, sotto forma di rotoli. (Vedi Armorial)
  • Ferocezza - 1. Termine usato per designare qualsiasi animale che insegna i denti. 2. Quando i pesci sono dipinti con la coda e le pinne dei gules, le balene e i delfini sono di solito.
  • Fiancheggiato - 1. Si dice dello scudo se diviso in tre parti uguali delimitate da due linee verticali e angolate, curve di una larghezza di 1/5 dello scudo. Quasi non esistente nell'araldica spagnola. 2. Figura che a partire dalla metà dai fianchi dello scudo
  • Gelosia - 1. Blazon o pezzo quando coperto di bastoncini, pezzi allungati, come rimorchi o lance sulla forma di una lama o che si intersecano come reticolo o recinzione. (V. Frozen).
  • Pampolato - 1. smalto con cui sono dipinte le foglie di un vigneto.
  • Potetato - 1. Questo termine è applicato al campo di scudo che è coperto da poenzas disposti in modo da poter vedere il campo di esso. 2. Termine usato per designare la croce, i cui estremi delle braccia finiscono in un potente. 3. Si dice che la cintura
  • rifinito - 1. I pezzi le cui estremità non toccano i bordi del blazon. 2. Diceva anche della lama, della croce o del pezzo che non tocca i bordi dello scudo. (V. abbreviato).
  • Testa di scudo - 1. Secondo alcuni scrittori è il capo dello scudo. 2. Upper del corpo dell'uomo o dell'animale. Sono comunemente rappresentati di profilo e guardano il fianco a mano giusta, in un altro caso devi indicarlo.
  • Vestito inverso - (V. vestito).