Il cognome Bettinardi: araldica, blasone e stemma

Se il vostro cognome è Bettinardi, sicuramente in più di un'occasione vi sarete interrogati sull'araldica del cognome Bettinardi. Allo stesso modo, potresti essere interessato se il cognome Bettinardi appartiene a un tuo parente o a qualcuno molto importante per te. L'araldica dei cognomi è un mondo affascinante che ancora oggi attira molta attenzione, ed è per questo che sempre più persone chiedono informazioni sull'araldica del cognome Bettinardi.

L'araldica di Bettinardi, un argomento complicato

A volte può essere molto confuso cercare di spiegare come funziona l'araldica dei cognomi, tuttavia, cercheremo di spiegare l'araldica del cognome Bettinardi nel modo più semplice possibile. Noi raccomandiamo che per capire meglio tutto quello che stiamo per dirvi sull'araldica del cognome Bettinardi, se siete totalmente estranei all'argomento di come sono nati gli stemmi e l'araldica, dovreste andare alla nostra pagina principale e leggere la spiegazione generale che vi diamo lì, in modo da poter apprezzare meglio tutto quello che abbiamo compilato sull'araldica del cognome Bettinardi per voi.

Stemma, stemma e araldica di Bettinardi

Allo stesso modo, e per rendere le cose più facili, dato che capiamo che la maggior parte delle persone che cercano informazioni sull'araldica del cognome Bettinardi sono particolarmente interessate allo stemma del cognome Bettinardi, la sua composizione, il significato dei suoi elementi e se ci sono diversi stemmi per il cognome Bettinardi, così come qualsiasi altra cosa che può avere a che fare con lo stemma del cognome Bettinardi; ci siamo presi la libertà di essere flessibili e di usare le parole araldica e stemma in modo intercambiabile quando ci si riferisce allo stemma di Bettinardi.

Contributi all'araldica del cognome Bettinardi

Speriamo che la flessibilità riguardante lo stemma del cognome Bettinardi non sia presa come una mancanza di serietà da parte nostra, dato che siamo costantemente alla ricerca per poter offrire le informazioni più rigorose possibili sugli stemmi Bettinardi. Tuttavia, se avete maggiori informazioni sull'araldica di Bettinardi, o notate un errore che deve essere corretto, fatecelo sapere in modo che possiamo avere la più grande e migliore informazione sulla rete circa lo stemma di Bettinardi, spiegato in modo semplice e facile.

  • Altoparlanti, armi - 1. Sono quelli rappresentati da una figura, che si riferisce e designa il cognome del lignaggio che rappresentano e interpreta graficamente il cognome.
  • boss stretto - 1. Chi ha due terzi della sua ampiezza ordinaria.
  • Canna nebulata - 1. Si dice che di una canna formata nella nuvola ondata, possono essere messi in fascia, barra, cintura e bastone, ecc. Più di uno vengono presentati. Possono anche essere uno di un colore e l'altro del colore diverso.
  • Capitale - 1. pezzo ornamentale situato all'estremità e all'inizio delle colonne. È normalmente rappresentato naturalmente.
  • Citato - 1. Banda di primo grado stretta o ridotta, ridotta a metà della sua larghezza, alcuni araldisti provengono dall'opinione, che deve essere la terza parte alla band o 1/9 della larghezza del Blazon. Piece onorevole ridotto.
  • Fiorendo - 1. Pezzo le cui estremità finiscono in un fiore, in generale si verifica di solito il fiore di Lis o trifoglio, in particolare la cintura, il threchor e la croce.
  • Lagna - 1. Si dice del pezzo che è bloccato o tagliato all'interno.
  • Leccio - 1. Albero che è dipinto con un tronco spesso, ramificato che forma un vetro largo. Tutto dei peccapopoli è di solito dipinto o il tronco del suo colore naturale con rami di tazza e peccata e in un po 'di oro raccolto. García Giménez, re di Navarra, istitu
  • questo cosa - 1. Spada di allevamento lungo e stretto della sezione triangolare di punte molto affilate armi bianca adatto a ferire (affondo).
  • Sciabola - 1. Nome dato al colore nero usato nell'araldica, rappresentato graficamente da un graffio verticale e un altro orizzontale che forma una griglia. C'è la convinzione che i blazon che portano questo colore siano obbligati ad aiutare coloro che non hanno
  • SoTuer salutò - 1. Si dice del SoTuer che adotta un formato da rilievi ondulati
  • Vervesor, Valvasor, Varvassor - 1. Termini usati in alcuni manoscritti catalani del XVI secolo in Catalogna. Nell'era feudale vasallo di un altro vassallo. 2. Si applicava anche a un vassallo che aveva un intervallo inferiore. In Catalogna erano l'ultima categoria dei loro stessi signor