Il cognome Beyrouth: araldica, blasone e stemma

Se il vostro cognome è Beyrouth, sicuramente in più di un'occasione vi sarete interrogati sull'araldica del cognome Beyrouth. Allo stesso modo, potresti essere interessato se il cognome Beyrouth appartiene a un tuo parente o a qualcuno molto importante per te. L'araldica dei cognomi è un mondo affascinante che ancora oggi attira molta attenzione, ed è per questo che sempre più persone chiedono informazioni sull'araldica del cognome Beyrouth.

L'araldica di Beyrouth, un argomento complicato

A volte può essere molto confuso cercare di spiegare come funziona l'araldica dei cognomi, tuttavia, cercheremo di spiegare l'araldica del cognome Beyrouth nel modo più semplice possibile. Noi raccomandiamo che per capire meglio tutto quello che stiamo per dirvi sull'araldica del cognome Beyrouth, se siete totalmente estranei all'argomento di come sono nati gli stemmi e l'araldica, dovreste andare alla nostra pagina principale e leggere la spiegazione generale che vi diamo lì, in modo da poter apprezzare meglio tutto quello che abbiamo compilato sull'araldica del cognome Beyrouth per voi.

Stemma, stemma e araldica di Beyrouth

Allo stesso modo, e per rendere le cose più facili, dato che capiamo che la maggior parte delle persone che cercano informazioni sull'araldica del cognome Beyrouth sono particolarmente interessate allo stemma del cognome Beyrouth, la sua composizione, il significato dei suoi elementi e se ci sono diversi stemmi per il cognome Beyrouth, così come qualsiasi altra cosa che può avere a che fare con lo stemma del cognome Beyrouth; ci siamo presi la libertà di essere flessibili e di usare le parole araldica e stemma in modo intercambiabile quando ci si riferisce allo stemma di Beyrouth.

Contributi all'araldica del cognome Beyrouth

Speriamo che la flessibilità riguardante lo stemma del cognome Beyrouth non sia presa come una mancanza di serietà da parte nostra, dato che siamo costantemente alla ricerca per poter offrire le informazioni più rigorose possibili sugli stemmi Beyrouth. Tuttavia, se avete maggiori informazioni sull'araldica di Beyrouth, o notate un errore che deve essere corretto, fatecelo sapere in modo che possiamo avere la più grande e migliore informazione sulla rete circa lo stemma di Beyrouth, spiegato in modo semplice e facile.

  • Angleada - 1. Detto da alcuni autori a bande, barrette, bastoncini, croci, ecc., I cui bordi sono presentati con una fila di circoli mediatici uniti dai suggerimenti che guardano. (V. Anglelada, Anglesada, Holding).
  • Armi arbitrarie - 1. Quelli adottati per capriccio o vanità, da qualsiasi persona, senza aver concesso da nessuna istituzione.
  • Armoriado - 1. Si dice che l'abito, l'arazzo o altri elementi, su cui sono dipinte le armi del suo proprietario. Possono essere nella loro estensione o parte di esso.
  • Batteria Bretesada - 1. La batteria Bretested è intesa in quanto è formata da Bretes. (V. Bretesado).
  • Cartela sdraiata - 1. Cartela a cui contrariamente alla sua posizione naturale è in posizione orizzontale.
  • Colonna rotta - 1. Una colonna, rotta in due metà, rappresenta la forza nell'araldica.
  • Corona aperta - 1. Si dice della corona che non indossa fasce.
  • Ento - 1. pezzo i cui profili esterni sono di forma affollati, in modo che questi di un profilo corrispondano agli spazi vuoti dell'altro. 2. Detto della partizione storta sotto forma di diversi clavk di smalto. 3. Divisione di un pezzo per tutti
  • Galoppo - 1. Si dice dell'animale nella postura e nell'azione di Galop.
  • mitra - 1. Figura o copricapo correttamente ecclesiastiche usate dal Papa di Roma nelle grandi cerimonie religiose, vescovi, abati, rappresentati con oro o argento, con l'oro o l'argento ines.
  • questo cosa - 1. Spada di allevamento lungo e stretto della sezione triangolare di punte molto affilate armi bianca adatto a ferire (affondo).
  • riposo - 1. Supporto di ferro situato sul pettorale dell'armatura per il supporto della lancia.
  • rosso - 1. Nome araldico del colore rosso. È rappresentato graficamente da linee verticali. Simbolo: valore, forza e intrepidità e fede dei martiri. 2. Esiste negli Armori francesi e tedeschi dei Quattordici
  • Ruota del timone - 1. Rig. Ruota radicata con frusta. Sarà rappresentato davanti. (V. timone).
  • ruota di mulino - 1. È rappresentato con pietra, rotondo e striato in diverse direzioni con un albero o una mano di ferro al centro o senza di essa. Solo la metà di questa ruota è anche disegnata in alcuni scudi di armi. Simbolo di lavoro, abbondanza e forza.
  • Stapes - 1. Il tuo disegno araldico non ha un design fisso sebbene le linee rette siano generalmente evitate.
  • Tazza - 1. Simile al calice, la copertura può essere rappresentata. Precedentemente simboleggiava il Richombrie e la grandezza del Regno.
  • tritato - 1. Si applica a qualsiasi pezzo di araldica diviso in due metà uguali di colore diverso. 2. Scudo diviso in due metà uguali da una linea orizzontale. 3. Detto anche dei membri degli animali, quando vengono tagliati in modo pulito.
  • Umiliato - 1. Si dice del pezzo sottostante o sotto un altro.
  • Verbesor Crown - 1. Antico titolo di Catalogna. Cerchio d'oro a smalto.