Il cognome Parasporo: araldica, blasone e stemma

Se il vostro cognome è Parasporo, sicuramente in più di un'occasione vi sarete interrogati sull'araldica del cognome Parasporo. Allo stesso modo, potresti essere interessato se il cognome Parasporo appartiene a un tuo parente o a qualcuno molto importante per te. L'araldica dei cognomi è un mondo affascinante che ancora oggi attira molta attenzione, ed è per questo che sempre più persone chiedono informazioni sull'araldica del cognome Parasporo.

L'araldica di Parasporo, un argomento complicato

A volte può essere molto confuso cercare di spiegare come funziona l'araldica dei cognomi, tuttavia, cercheremo di spiegare l'araldica del cognome Parasporo nel modo più semplice possibile. Noi raccomandiamo che per capire meglio tutto quello che stiamo per dirvi sull'araldica del cognome Parasporo, se siete totalmente estranei all'argomento di come sono nati gli stemmi e l'araldica, dovreste andare alla nostra pagina principale e leggere la spiegazione generale che vi diamo lì, in modo da poter apprezzare meglio tutto quello che abbiamo compilato sull'araldica del cognome Parasporo per voi.

Stemma, stemma e araldica di Parasporo

Allo stesso modo, e per rendere le cose più facili, dato che capiamo che la maggior parte delle persone che cercano informazioni sull'araldica del cognome Parasporo sono particolarmente interessate allo stemma del cognome Parasporo, la sua composizione, il significato dei suoi elementi e se ci sono diversi stemmi per il cognome Parasporo, così come qualsiasi altra cosa che può avere a che fare con lo stemma del cognome Parasporo; ci siamo presi la libertà di essere flessibili e di usare le parole araldica e stemma in modo intercambiabile quando ci si riferisce allo stemma di Parasporo.

Contributi all'araldica del cognome Parasporo

Speriamo che la flessibilità riguardante lo stemma del cognome Parasporo non sia presa come una mancanza di serietà da parte nostra, dato che siamo costantemente alla ricerca per poter offrire le informazioni più rigorose possibili sugli stemmi Parasporo. Tuttavia, se avete maggiori informazioni sull'araldica di Parasporo, o notate un errore che deve essere corretto, fatecelo sapere in modo che possiamo avere la più grande e migliore informazione sulla rete circa lo stemma di Parasporo, spiegato in modo semplice e facile.

  • Ameda - 1. pezzo simile al poster, ma di maggiore lunghezza. Utilizzato nell'armatura anglo -saxon.
  • Arpa - 1. È erroneamente detto da alcuni araldisti da Dante. (Vedi Dantelado).
  • Chimerico, figure - (V. figure chimeriche).
  • Chiodo - 1. Specie di Maza che termina in forma ovale o arrotondata con punte anziane. Sarà posizionato verticalmente e la parte destinata a ferire guardando verso la testa dello scudo.
  • Colero - 1. Termine usato da alcuni antichi autori per definire il leone che nasconde la coda. (V. codardo).
  • Croce bipartita - 1. Cruz alle cui estremità sono corrispondenti o separate.
  • Cuore - 1. Il cuore umano o animale rappresenta e dipinge naturalmente. Appare in alcuni blazon infiammati o fiammeggianti. 2. Alcuni autori chiamano il panela.
  • Davanti - 1. Termine usato per designare la figura umana, inserire questa situazione.
  • ovale - 1. Curva chiusa all'ellisse. Utilizzato nell'araldica francese.
  • Persavor - 1. Ufficiale di armi o araldo della categoria inferiore soggetta all'autorità del re di Armas.
  • Quixote - 1. pezzo di arnés che copre la coscia.
  • Sbirciato - 1. detto di chiunque si affaccia su una finestra, muro. Termine equivalente al nascente, secondo alcuni autori. (V. Nascent).
  • Testa della banda - 1. È il risultato dell'unione del boss e della band.
  • Tritato - 1. Si applica all'uccello che ha il picco di smalto diverso rispetto al resto del corpo. (Borsa di studio V.).
  • Vano - 1. Termini usati in alcuni antichi nobili per descrivere il pezzo o il vuoto o la figura vuota all'interno di consentire al campo di scudo. (V. vuoto, buio, vuoto, vuoto, vuoto, vano.).
  • Wave Verado. - 1. Detto vedere che senza essere argento e Azur seguire l'ordine di vedere che sono rappresentate da onde.