Il cognome Abaden: araldica, blasone e stemma

Se il vostro cognome è Abaden, sicuramente in più di un'occasione vi sarete interrogati sull'araldica del cognome Abaden. Allo stesso modo, potresti essere interessato se il cognome Abaden appartiene a un tuo parente o a qualcuno molto importante per te. L'araldica dei cognomi è un mondo affascinante che ancora oggi attira molta attenzione, ed è per questo che sempre più persone chiedono informazioni sull'araldica del cognome Abaden.

L'araldica di Abaden, un argomento complicato

A volte può essere molto confuso cercare di spiegare come funziona l'araldica dei cognomi, tuttavia, cercheremo di spiegare l'araldica del cognome Abaden nel modo più semplice possibile. Noi raccomandiamo che per capire meglio tutto quello che stiamo per dirvi sull'araldica del cognome Abaden, se siete totalmente estranei all'argomento di come sono nati gli stemmi e l'araldica, dovreste andare alla nostra pagina principale e leggere la spiegazione generale che vi diamo lì, in modo da poter apprezzare meglio tutto quello che abbiamo compilato sull'araldica del cognome Abaden per voi.

Stemma, stemma e araldica di Abaden

Allo stesso modo, e per rendere le cose più facili, dato che capiamo che la maggior parte delle persone che cercano informazioni sull'araldica del cognome Abaden sono particolarmente interessate allo stemma del cognome Abaden, la sua composizione, il significato dei suoi elementi e se ci sono diversi stemmi per il cognome Abaden, così come qualsiasi altra cosa che può avere a che fare con lo stemma del cognome Abaden; ci siamo presi la libertà di essere flessibili e di usare le parole araldica e stemma in modo intercambiabile quando ci si riferisce allo stemma di Abaden.

Contributi all'araldica del cognome Abaden

Speriamo che la flessibilità riguardante lo stemma del cognome Abaden non sia presa come una mancanza di serietà da parte nostra, dato che siamo costantemente alla ricerca per poter offrire le informazioni più rigorose possibili sugli stemmi Abaden. Tuttavia, se avete maggiori informazioni sull'araldica di Abaden, o notate un errore che deve essere corretto, fatecelo sapere in modo che possiamo avere la più grande e migliore informazione sulla rete circa lo stemma di Abaden, spiegato in modo semplice e facile.

  • Alligatore - 1. Figura che riproduce l'animale con lo stesso nome. È rappresentato con la bocca aperta e mostra i denti, la sua posizione può variare nello scudo, anche se di solito guarda la mano destra. Questa cifra è stata assegnata o adottata a cui è stata distint
  • Ampice - 1. Snake alato con una seconda testa nella coda. È incorniciato nel gruppo di animali fantastici.
  • Angleada - 1. Detto da alcuni autori a bande, barrette, bastoncini, croci, ecc., I cui bordi sono presentati con una fila di circoli mediatici uniti dai suggerimenti che guardano. (V. Anglelada, Anglesada, Holding).
  • Aquila - 1. Ci sono innumerevoli progetti e rappresentazioni. Tranne la descrizione al contrario, la sua posizione regolare è con le ali estese e sollevate, la coda bassa e sparsa, a volte è rappresentata incoronata e talvolta, cioè con il
  • Armi di concessione - 1. Sono occasionalmente concessi da un sovrano o da un altro signore feudale, come aggiunta alle armi paterne, in commemorazione di qualche impresa o per indicare una relazione di qualsiasi tipo.
  • Batteria Bretesada - 1. La batteria Bretested è intesa in quanto è formata da Bretes. (V. Bretesado).
  • Cablaggio - 1. Si dice della croce i cui bastoncini hanno una forma salomonica o intrecciata.
  • Convento - 1. Il convento deve essere rappresentato da due o tre campane unite da tele, con una porta ciascuna.
  • Corda - 1. Le catene sono rappresentate in banda, Orla, ASPA con Orla, cintura, ecc. Le catene appaiono negli spagnoli e portoghesi blazon, alludendo al fatto che il re Moro Miramamolín aveva il campo di Las Navas de Tolosa in cui Sancho VIII
  • Cruz de San Andrés - 1. Croce formata da due traverse collocate in ASPA. (V. Cruz ASPA).
  • Dalmatico - 1. Ampia veste, aperta sui lati usati dai re delle armi in cui erano ricamati quelli dei loro sovrani.
  • Figure di cerimonie sacre - 1. Báculos, candele, candele, campane, custodi, copone, remi e rosari, devono essere indicati lo smalto e la situazione nello scudo.
  • Foglio marino - 1. Foglio di cordeforme e rifinito, trembole o ovale nella parte interna, secondo alcune armature europee. Figura molto usato nell'araldica tedesca.
  • gridato - 1. Si applica a qualsiasi animale che viene arrestato o preso tra legami o reti.
  • laguna - 1. È rappresentato in una porzione di acqua irregolare circondata dalla terra.
  • Partizione straordinaria - 1. È la partizione formata dalla fetta il trchado e la diapositiva. Partizione molto rara in spagnolo, europeo e difficile Blasonar Araldry. 2. Partizione formata dal taglio, dalla festa e dal semiparita verso la punta.
  • Punta Verado - 1. Detto di vedere che senza essere argento e azzurro, le punte con le basi di altri vedono che sei messo in opposizione.
  • Ruante - 1. Applicare ai tacchini, principalmente al pavone con la coda estesa completamente aperta.
  • Tovaglia - 1. pezzo curvilineo o triangolare della tenda o scudo di Mantelado. (V. cortinata, Mantelado).
  • Tridente - 1. Si dice del pezzo o delle parti di tre denti.