Il cognome Crucetta: araldica, blasone e stemma

Se il vostro cognome è Crucetta, sicuramente in più di un'occasione vi sarete interrogati sull'araldica del cognome Crucetta. Allo stesso modo, potresti essere interessato se il cognome Crucetta appartiene a un tuo parente o a qualcuno molto importante per te. L'araldica dei cognomi è un mondo affascinante che ancora oggi attira molta attenzione, ed è per questo che sempre più persone chiedono informazioni sull'araldica del cognome Crucetta.

L'araldica di Crucetta, un argomento complicato

A volte può essere molto confuso cercare di spiegare come funziona l'araldica dei cognomi, tuttavia, cercheremo di spiegare l'araldica del cognome Crucetta nel modo più semplice possibile. Noi raccomandiamo che per capire meglio tutto quello che stiamo per dirvi sull'araldica del cognome Crucetta, se siete totalmente estranei all'argomento di come sono nati gli stemmi e l'araldica, dovreste andare alla nostra pagina principale e leggere la spiegazione generale che vi diamo lì, in modo da poter apprezzare meglio tutto quello che abbiamo compilato sull'araldica del cognome Crucetta per voi.

Stemma, stemma e araldica di Crucetta

Allo stesso modo, e per rendere le cose più facili, dato che capiamo che la maggior parte delle persone che cercano informazioni sull'araldica del cognome Crucetta sono particolarmente interessate allo stemma del cognome Crucetta, la sua composizione, il significato dei suoi elementi e se ci sono diversi stemmi per il cognome Crucetta, così come qualsiasi altra cosa che può avere a che fare con lo stemma del cognome Crucetta; ci siamo presi la libertà di essere flessibili e di usare le parole araldica e stemma in modo intercambiabile quando ci si riferisce allo stemma di Crucetta.

Contributi all'araldica del cognome Crucetta

Speriamo che la flessibilità riguardante lo stemma del cognome Crucetta non sia presa come una mancanza di serietà da parte nostra, dato che siamo costantemente alla ricerca per poter offrire le informazioni più rigorose possibili sugli stemmi Crucetta. Tuttavia, se avete maggiori informazioni sull'araldica di Crucetta, o notate un errore che deve essere corretto, fatecelo sapere in modo che possiamo avere la più grande e migliore informazione sulla rete circa lo stemma di Crucetta, spiegato in modo semplice e facile.

  • Amicizia - 1. Disse per alcuni all'alleanza manuale, fede, mani legate. (V. Hand Alliance).
  • Borgogna. - 1. Questo termine viene solitamente indirizzato alla lama di questo nome. Chiedi alcuni autori, è una lama di Ebrancada che consiste in due pezzi trasversali, ciascuno della larghezza del mezzo di essi, che formano entrambi una lama. (V. Burgundy).
  • Caldaia - 1. Figura che generalmente trasporta le maniglie sollevate e talvolta gringolate. Di solito è dipinto a sciabola.
  • Canarino - 1. Ave. è normalmente rappresentato con oro, tritato o mostrato con colori e smalti naturali.
  • Cappo napoleonico - 1. L'imperatore Napoleone, ha sostituito la corona della nobiltà a cui ha istituito diversi progetti di cappucci, sempre corrugati con piume il cui numero indicava la dignità di colui che era posseduto.
  • Cronista per armi - 1. Posizione ufficiale che una persona detiene attraverso l'opposizione, che è ufficialmente autorizzata dallo stato spagnolo per estendere i certificati di armi, generale, nobiltà con i requisiti richiesti dalla legislazione attuale.
  • Cruz-Chevronada - 1. Termine usato per designare l'unione della croce e del Chevron.
  • Cuore di scudo - 1. Si dice dell'abisso o del centro dello scudo.
  • Janus - 1. Uno degli antichi dei di Roma. È rappresentato con due volti opposti, uno che guarda il futuro o l'Occidente, e l'altro che guarda il passato o verso est. Per lui è dovuto al nome del mese di gennaio (Janarius), mese consacrato a Jano.
  • Langrave Crown - 1. Simile a quello del Duca tedesco. (Cfr. Crown of Duke German).
  • Mezzo volo giù - 1. Le punte del mezzo volo o dell'ala devono puntare nella direzione dello scudo.
  • Piede biforcado, croce di - 1. Si dice della croce il cui piede è rotto diviso in due metà. (V. Bifurcado in piedi cross).
  • ruota di mulino - 1. È rappresentato con pietra, rotondo e striato in diverse direzioni con un albero o una mano di ferro al centro o senza di essa. Solo la metà di questa ruota è anche disegnata in alcuni scudi di armi. Simbolo di lavoro, abbondanza e forza.
  • Scudo ovale - 1. Comune a tutti gli Armerie, in particolare all'italiano. (V. Shields).
  • Sfumato - 1. Si dice del pavone Ruante, le cui piume presentano macchie. 2. Quando gli insetti Blasson con uno smalto diverso dal colore che è il loro. (V. Ruante)
  • Spettro - 1. pezzo composito derivante dall'unione del boss e da un bastone che tocca il fianco a mano destra. Utilizzato nell'armatura italiana.
  • Stapes - 1. Il tuo disegno araldico non ha un design fisso sebbene le linee rette siano generalmente evitate.
  • Vano - 1. Termini usati in alcuni antichi nobili per descrivere il pezzo o il vuoto o la figura vuota all'interno di consentire al campo di scudo. (V. vuoto, buio, vuoto, vuoto, vuoto, vano.).